Cryosauna

Cos’è la cryosauna?

La Crioterapia Sistemica è un trattamento basato sull’esposizione dell’organismo a temperature molto basse (da -100° a -160°C), per una durata limitata di tempo, da un minuto e mezzo a tre minuti circa.

Benché ancora poco conosciuta in Italia, in Europa migliaia di persone di tutte le età la utilizzano regolarmente con risultati sorprendenti.
Da alcuni anni anche nel nostro paese la Crioterapia Sistemica ha iniziato a diffondersi tra gli atleti professionisti con lo scopo di recuperare più velocemente dagli allenamenti e dalle prestazioni intense e per accelerare i tempi di recupero al seguito di lesioni e traumi.

Nello sport sia amatoriale che professionale la Crioterapia Sistemica è ormai ben nota e largamente utilizzata da campioni olimpionici, mondiali e nazionali di calcio, ciclismo, di rugby e atleti di endurance con due scopi fondamentali:

Miglioramento delle prestazioni
Favorire il recupero muscolare dopo allenamenti e performance
Contrastare l’infiammazione causata da esercizio fisico
Migliorare le capacità aerobiche

A seguito di infortunio:
Accelerare i processi di guarigione in generale
Favorire l’assorbimento degli ematomi
Contrastare l’infiammazione che si produce dopo stress intensi

La Crioterapia Sistemica si utilizza quindi per:
Lesioni muscolari
Tendinopatie acute e da sovraccarico
Sindromi dolorose da affaticamento (DOMS)
Sindromi miofasciali
Contusioni ed ematomi anche persistenti
Lesioni capsulo-legamentose

L’esposizione del corpo a queste temperature sollecita l’organismo umano e favorisce la riattivazione e il riequilibrio della circolazione sanguigna, del sistema endocrino, del sistema immunitario e del sistema nervoso centrale.

In medicina vengono sfruttati gli effetti del freddo sia in ambito ortopedico, traumatologico e reumatologico.
In entrambi i casi si sfruttano gli effetti del freddo sistemico. Il miglioramento e l’ossigenazione del circolo e del sangue garantiscono un ottimo effetto anti infiammatorio che è sostenuto dal potere antiossidante della terapia.
A livello tissutale si ha un riequilibrio dell’attività cellulare che migliora ed accelera i meccanismi di guarigione.
Infine la riattivazione del sistema endocrino e l’effetto di riequilibrio sul sistema nervoso simpatico e parasimpatico agiscono in modo straordinario sul sistema immunitario.
Quest’ultima risulta una nuova ed interessantissima frontiera per la lotta contro gran parte delle patologie autoimmuni e reumatologiche.
I campi di utilizzo in medicina sono:
IN ORTOPEDIA
Per combattere i dolori articolari su base artrosico-degenerativa
Per il trattamento della Lombalgia comune tensiva
Nelle Lombalgie da disfunzione del disco intervertebrale
Lombalgie su base artrosica
Cervicalgie tensive, infiammatorie e su base degenerativa /discale
Patologie infiammatorie dell’apparato muscolo scheletrico
Postumi dolorosi di traumi acuti e da sovraccarico di articolazioni
Tendiniti e problemi muscolari
Miositi e fibromiositi
Osteoporosi primaria e secondaria
Coaudiuvante dei trattamenti fisioterapici

IN REUMATOLOGIA
Trattamento della Poliartrite cronica
Artrite Psoriasica
Patologia autoimmuni come il Lupus Eritematoso sistemico
Polimiosite
Fibromialgia

Nell’ambito del benessere generale, grazie alle sedute di Crioterapia Sistemica si ha un incremento dell’apporto di ossigeno e di nutrimenti alla cute ed al tessuto sottocutaneo, un’importante effetto di ossidoriduzione che contrasta fortemente i fenomeni ossidativi di invecchiamento tissutale e cutaneo ed una contrazione delle fibre collagene, la pelle diventa compatta meglio nutrita e migliora le sue doti di elasticità conferendo un ringiovanimento visivo evidente, si riducono e si prevengono le rughe.

La Crioterapia viene effettuata utilizzando un’apposita camera, dalle dimensioni di una doccia solare. Dopo l’esposizione al freddo all’interno della Criosauna, potrete effettuare 10 minuti di lavoro aerobico leggero su cyclette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *